• Angela Giuliani, Biologa Nutrizionista. Studio: corso Umberto 690, Montesilvano (Pe). Tel: 349.3993003

“Noi non siamo nati soltanto dalla nostra madre, anche la terra è nostra madre, che penetra in noi giorno dopo giorno con ogni boccone che mangiamo” (Paracelso)

In evidenza dal Blog

  • lug, 27

    Mirtilli neri… oro nero MADE IN ITALY

    Neri, blu e rossi… i mirtilli sono generalmente noti al consumatore esclusivamente in relazione al loro colore. In realtà il genere “Vaccinium” a cui appartiene il mirtillo è estremamente eterogeneo e comprende specie coltivate e specie selvatiche. In Europa esistono fondamentalmente tre varietà di mirtillo: Mirtillo nero (Vaccinium myrtillus), blu (Vaccinum ulginosum) e rosso (Vaccinum […]

    Leggi tutto

Angela Giuliani

La dott.ssa Angela Alessia Giuliani è Biologa Nutrizionista. Laureata in Biologia (indirizzo biomolecolare) nel 2005, con una tesi sperimentale in genetica, ha conseguito il diploma di perfezionamento in Biologia della Nutrizione, la specializzazione (con dottorato) in Scienza dell’Alimentazione e un master in Alimentazione Clinica e Applicata. Ha al suo attivo svariate pubblicazioni scientifiche ed a carattere divulgativo.
Scopri di più

Il giusto approccio.. in ogni caso

Una corretta alimentazione è il substrato principale dal quale il nostro organismo attinge la materia prima per poter assolvere i compiti strutturali ed energetici.

    Nutrizione in stati fisiologici

    Valutazione costante dello stato nutrizionale, dei fabbisogni energetici, nutritivi e della composizione corporea. Prescrizione di un ponderato piano alimentare e di integrazione nutrizionale personalizzato. Educazione alimentare. Accurati controlli periodici. Età pediatrica e adolescenziale. Età adulta. Sportivi amatoriali. Gravidanza e allattamento. Menopausa. Terza età.

    Nutrizione in stati patologici

    Terapia specifica per soggetti in stati patologici quali: sovrappeso e obesità in età pediatrica, adolescenziale e adulta; malattie e disordini del tratto gastrointestinale; diabete; ipertensione arteriosa; ipercolesterolemia; ipertrigliceridemia; celiachia; allergie e intolleranze alimentari; stati di convalescenza; terapie croniche e debilitanti.

    Nutrizione per vegetariani e vegani

    Diventa sempre più importante trattare i temi dell’educazione alimentare tenendo conto anche dell’opzione vegetariana e vegana: interpretazioni riduttive e soggettive che possono, in alcuni casi, facilitare malnutrizione proteico-calorica e deficit vitaminici e minerali di vario genere, fino a mimetizzare un vero e proprio disturbo del comportamento alimentare.

    Nutrizione per disturbi legati a disbiosi intestinale

    La disbiosi intestinale è una condizione caratterizzata dallo squilibrio tra le specie batteriche che colonizzano le varie parti dell’intestino, favorendo la proliferazione di microrganismi patogeni che contribuiscono sempre di più ad alterare l’ecosistema intestinale. Protratta nel tempo, la disbiosi favorisce reazioni immunitarie abnormi, incrementa la produzione di sostanze tossiche e carcinogene.

    Percorsi di educazione alimentare

    Ideazione e organizzazione di: giornate di prevenzione e promozione di corretti stili di vita; progetti didattici tematici; laboratori di educazione al gusto; laboratori didattici creativi; laboratori di cucina; laboratori didattici sulla chimica degli alimenti; percorsi didattici sulla consapevolezza alimentare e sostenibilità ambientale. Attività per scuole (primaria e secondaria), ludoteche e botteghe di filiera.

    Promozione biodiversità del territorio

    Iniziative a carattere informativo, divulgativo, ricreativo e ludico. Valorizzazione biodiversità del territorio. Corsi e campagne di comunicazione e sensibilizzazione. Supporto tecnico e scientifico per la stesura di testi e tesi. Opuscoli e brochure a tema. Attività per aziende agricole, agriturismi, botteghe di filiera corta, enti, associazioni attenti al territorio e alle materie prime vegetali tipiche.

La giusta alimentazione per tutti

Una corretta alimentazione deve essere tale in primis rispetto ai fabbisogni nutrizionali ed energetici specifici per età, sesso, stile di vita e stato neuro-endocrino

Vuoi ricevere notizie, consigli e indicazioni sulla corretta alimentazione?


 

Il percorso nutrizionale

Una dieta corretta è soprattutto individuale e non può prescindere dalla valutazione dell’assetto neuro-endocrino-metabolico e immunologico di ognuno di noi

    Valutazione e anamnesi

    L’anamnesi generale ed alimentare, il controllo del peso, la valutazione antropometrica e della composizione corporea sono le basi propedeutiche alla valutazione dello stato di nutrizione del paziente.

    Piano alimentare

    L'educazione alimentare e la composizione qualitativa e quantitativa della dieta hanno l’obiettivo di far guadagnare salute all’individuo, puntando al riequilibrio delle funzioni organiche oltre che al peso corporeo.

    Controlli periodici

    I controlli periodici rappresentano elemento importante e servono a rafforzare la motivazione e a plasmare e modificare il percorso in relazione ai cambiamenti metabolici e ai risultati raggiunti.

Le declinazioni del cibo

Un sito nato non solo per illustrare i servizi dello Studio, ma soprattutto per raccontare.. il cibo

Intolleranze? Disturbi gastro-intestinali? Può dipendere dalla disbiosi. Il nutrizionista può aiutarti

Novità

  • lug, 21

    I frutti rossi: piccoli scrigni di salute

    Dai succhi agli sciroppi alle confetture, dalle crostate agli yogurt e ai gelati, dai cereali della colazione alle barrette fino agli estratti impiegati negli integratori alimentari… i frutti rossi sono oramai ingredienti comuni della nostra dieta. Da piccoli frutti, di natura selvatica, da ricercare nei sottoboschi, oggi i frutti rossi si ottengono spesso da piante […]

    Leggi tutto
    giu, 16

    La fantasia dello zucchino

    Estate? Tempo di Cucurbitaceae, come zucchine, melone, cocomero e cetriolo. Zucchino o zucchina? Sostantivo maschile o femminile? Entrambi i termini sono corretti e sono diminuitivi, uno maschile e l’altro femminile di “zucca”. Infatti le zucchine o zucchini (nome botanico Cucurbita Pepo) sono “frutti appena nati”, che normalmente si raccolgono dalla pianta appena 2-3 giorni dalla […]

    Leggi tutto
  • mag, 31

    Cicoria a colazione?

    Oramai è sempre più evidente che il cibo non è soltanto apporto di calorie, ma molti alimenti si comportano come “farmaci” che ai componenti nutrizionali associano sostanze bioattive naturali (note anche come “fotocomposti o phytochemicals”) con proprietà curative e protettive di comprovata e riconosciuta efficacia per la salute umana. Per fare solo alcuni esempi, alimenti […]

    Leggi tutto
    mag, 27

    La nuova frontiera dei pharmafood: pomodoro o pomodoro nutraceutico?

    Latte arricchito con omega 3, margarine e yogurt con fitosteroli, yogurt e latti fermentati con l’aggiunta di probiotici, succhi di frutta con maggiore apporto di vitamine. Sono solo alcuni esempi di “alimenti funzionali” o “alimenti nutraceutici” già presenti sul mercato. Cosa sono di preciso gli “alimenti funzionali” o “alimenti nutraceutici”? Nel 1996, sotto il coordinamento […]

    Leggi tutto
  • mag, 4

    Il Cibo come Medicina o Nutraceutica: cosa c’è di nuovo?

    Come sarà il cibo del futuro? A deciderlo sarà sempre la nostra “domanda di salute” a cui l’offerta di cibo si deve adeguare. Sicuramente l’idea è che il cibo debba essere veicolo di benessere. Il connubio cibo-salute è tuttavia sempre idealmente esistito, mentre l’approccio al cibo, il suo significato culturale e sociale, il concetto di […]

    Leggi tutto
    apr, 10

    La Biodiversità italiana secondo Oscar Farinetti

    Le ragioni del successo del fenomeno Eataly nel mondo? Casualmente mi sono trovata ad ascoltare un intervento di Oscar Farinetti, imprenditore e fondatore della catena Eataly di negozi specializzati nella vendita e nella somministrazione di prodotti alimentari italiani di qualità. Dal 2004 anno di fondazione i punti vendita della catena sono cresciuti in Italia e […]

    Leggi tutto
  • apr, 3

    Fragoline e fragoloni: gustose e salutari fragranze che avviano la primavera

    E’ primavera! Inizia la lunga stagione delle fragole in campo e sulle nostre tavole. Scopriamone i segreti… Il nome deriva dal latino “fragrans” in omaggio all’intenso profumo che emanano. Il consumo di fragole è antichissimo. Ne parlano Virgilio, Ovidio, Plinio, però le fragole gustate dai Greci e Romani erano varietà selvatiche molto più piccole di […]

    Leggi tutto
    mar, 22

    La lievitazione a pasta acida: mito o realtà?

    Farina di frumento, acqua, lievito e sale. Questi sono gli ingredienti del “pane”. Ma sono gli stessi ingredienti che venivano utilizzati prima degli anni ’50? Sono cambiati i frumenti, le tecniche di molitura, i lieviti, persino l’acqua ed il sale! Si sono diffusi i pani speciali con l’aggiunta di grassi e soprattutto sono stati introdotti […]

    Leggi tutto
  • mar, 19

    La farina: togli, aggiungi, ricomponi… o vero integrale?

    Non è solo colpa dei grani moderni se la sensibilità al glutine e più in generale al frumento è in larga crescita. Sebbene le cause dell’incremento della sensibilità al frumento non siano ancora ben chiare, di certo si può dire che l’intera moderna filiera di trasformazione del grano, dalle tecnologie di molitura alle metodologie di […]

    Leggi tutto
    mar, 14

    I frumenti Saragolle: tra vantaggi nutrizionali e nuove opportunità agricole da scoprire.

    Il tema frumento è un argomento scottante e oggetto di facili fraintendimenti, soprattutto negli ultimi tempi. Alla luce di nuove evidenze scientifiche dettagliate di cui sono venuta a conoscenza in maniera casuale, ma per me molto proficue e interessanti, pubblico una revisione dell’articolo “Alla scoperta del grano Saragolla: tra vantaggi nutrizionali e nuove opportunità agricole”. […]

    Leggi tutto
  • mar, 2

    Glutine: cereal killer?

    Sempre più persone nutrono dubbi e preoccupazione sugli effetti del grano sulla nostra salute. Il mercato dei prodotti senza glutine è in forte crescita, perché cresce la domanda di farine alternative al frumento anche da parte di individui non affetti da celiachia. Celiachia, allergia al frumento, sensibilità al glutine o intolleranza transitoria sono disturbi sempre […]

    Leggi tutto
    feb, 19

    Guerra alla globalizzazione e al colonialismo alimentare!

    Vi invito a guardare e leggere attentamente questa infografica. Le immagini restano impresse più che le parole. Pur riguardando l’alimentazione degli americani è adattabilissima anche a quella del nostro paese. A partire dalla fine degli anni ‘70 negli Stati Uniti è stata portata avanti un campagna di demonizzazione dei grassi saturi di origine animale (soprattutto […]

    Leggi tutto
  • feb, 15

    Cioccolato: dolce tentazione o irresistibile piacevolezza?

    A chi non piace il cioccolato? Tutti prima o poi abbiamo sperimentato che consumare un pezzo di cioccolata migliora rapidamente l’umore, contrasta l’ansietà e la depressione, induce sensazione di piacere, benessere fisico e psichico e aumenta la resistenza alla fatica. Per molte persone è uno degli alimenti più irresistibili capace di dar luogo ad una […]

    Leggi tutto
    gen, 29

    Li fasciuole

    Il fagiolo è tra i legumi più amati tra gli abruzzesi. Sagnette con i fagioli è un piatto tipico della cucina abruzzese non solo delle aree di collina e montagna ma anche della costa, dove la tradizione contadina si abbina a quella di mare, completandosi con le cozze piuttosto che le cotiche. I fagioli screziati […]

    Leggi tutto
  • gen, 27

    Fagioli poveri ma ricchi

    Quando parliamo di fagioli, molti di noi sicuramente pensano al fagiolo “borlotto” o “cannellino”. Queste tipologie sono infatti le più richieste dal mercato, commercializzate come baccelli freschi (soprattutto i borlotti) o granella secca ma per lo più destinate all’industria di trasformazione, tra cui quella dei surgelati e delle conserve. I fagioli borlotti sono coltivati in […]

    Leggi tutto
    gen, 18

    FAO: 2016 Anno Internazionale per riscoprire i legumi – Semi nutrienti

    Se la carne è l’alimento della discordia, altrettanto non si può dire dei legumi. La FAO li ha definiti “semi nutrienti per un futuro sostenibile”. Cosa significa? Dal punto di vista strutturale e botanico i legumi sono effettivamente i semi commestibili di molte specie di piante erbacee annuali appartenenti alla famiglia delle Papilionacee (Leguminose). Fave, […]

    Leggi tutto
  • gen, 13

    Keep calm and go vegetarian

    Secondo i dati Eurispes 2015 negli ultimi tre anni il numero di vegetariani in Italia, compresi i latto-ovo-vegetariani e i vegani, è variato dal 6% nel 2013, al 7,1% nel 2014 e al 5,9% nel 2015. Si parla sempre di più di diete vegetariane, ci si interroga sulla loro adeguatezza, sui loro benefici sulla salute […]

    Leggi tutto