Fagioli tondini del Tavo con patate, carote, coste di sedano e cipolla

dieta_inverno_brodo_zuppe
Lo scopo della dieta in inverno? E’ duplice e strategico: ecco 9 preziosi consigli
10 gennaio 2017
mele_caramellate
Mele caramellate con buccia di limone, chiodi di garofano e cannella
22 gennaio 2017
Mostra tutto

Cosa cuciniamo oggi per riscaldarci senza appesantirci?
Una zuppa tradizionale contadina rivisitata: Fagioli tondini del Tavo con patate, carote, coste di sedano e cipolla.
Rendiamola ancora più riscaldante, depurativa, colorata e saporita grazie​ all’aggiunta di una punta di cucchiaino di #curcuma, la polvere del prezioso rizoma dalle tante proprietà terapeutiche.
I fagioli hanno proprietà protettive nei confronti di fegato e pancreas. Apportano fibre che utili all’intestino. I fagioli tondini, dalla buccia tenerissima, se consumati freschi hanno eccellente effetto diuretico. L’abbinamento con la curcuma potenzia l’apporto di ferro e calcio, magnesio, potassio, vitamina C, vitamina B1 e B6! Tra le vitamine liposolubili non manca la vitamina E e K!
La curcuma, dal sapore deciso, regala secondo una review datata 2012, un centinaio di sostanze protettive o phytochemicals:
oltre 20 molecole con funzione antibiotica,
14 con attività chemiopreventiva,
12 con attività anticancerogena,
12 con attività antinfiammatoria,
circa una decina di differenti tipi di composti antiossidanti.
Non dimentichiamo di condire la nostra zuppa all’ultimo momento con olio extravergine di oliva, dall’intenso #fruttato, gusto pieno con amaro e piccante persistenti… non solo sapore ma anche più antiossidanti, vitamine liposolubili più assimilabili.

Vuoi ricevere sulla tua e-mail consigli ed approfondimenti su alimentazione e dieta?   
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy