Laboratorio sull’arte casearia

cucina_pugliese_maccarune_cime_de_rape_e_alice
Il piatto principe della cucina pugliese: maccarune che le cime de rape e l’alice
18 febbraio 2017
cavolo_rosso_antiossidante
Il cavolo rosso, ricco di antiossidanti: ecco come prepararlo a tavola
3 marzo 2017
Mostra tutto
scuola_casearia

Bellissima esperienza di laboratorio e didattica sull’arte casearia ieri presso Hospice Alba Chiara di Lanciano. Molto più che una lezione, piuttosto un racconto di un’esperienza di vita che sembra lontanissima da nostro comune stile di vita grazie alla dott.ssa Manuela Cozzi, agronomo di origine toscana e titolare del Bioagriturismo La Porta dei Parchi di Anversa degli Abruzzi (AQ). Manuela ha scelto l’Abruzzo dei Parchi per portare avanti l’allevamento estensivo a transumanza verticale di 1500 pecore e 200 capre. Difende la biodiversità dei pascoli di alta quota abruzzesi con 120 specie diverse di erbe aromatiche censite per mq contro la media comune di 6/10. È orgogliosa della produzione di formaggi a latte crudo, l’unica davvero in grado di garantire superiorità nutrizionale e complessità sensoriale e organolettica alle produzioni lattiero-casearie. Naturalmente la sicurezza igienica è un prerequisito essenziale, indispensabile ma non impossibile!
Manuela ci parla di un’economia della lentezza e del riciclo… dove nulla è sprecato dal latte, al siero, alla lana e al letame. È anche ideatrice del progetto adotta una pecora a salvaguardia dell’allevamento estensivo di una pecora in cambio dei suoi prodotti.

Vuoi ricevere sulla tua e-mail consigli ed approfondimenti su alimentazione e dieta?   
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy