Pesto di cavolo nero

Cavolo riccio, nero o kale: moda o virtù?
19 Febbraio 2021
Minestra di cavolo riccio stufato e ceci
2 Marzo 2021
Mostra tutto

Un pesto dal sapore invernale, facile da preparare e comodo da preparare in anticipo e congelare per condire la pasta o da spalmare sui crostini di pane caldo

Ingredienti per 4 persone:

Un mazzetto di cavolo nero ( circa 15 foglie non troppo piccole)

mandorle pelate o pinoli o noci 20 g

Olio extravergine di oliva porzione abbastanza generosa

Parmigiano (o lievito alimentare)

Procedimento:

Privare le foglie del cavolo nero della costa centrale più lunga, sbollentare le foglie per 10 minuti, scolare e immergere rapidamente in una ciotola con acqua fredda per bloccare il colore. Strizzare e frullare con la frutta secca, l’olio extravergine di oliva ed il parmigiano (o lievito alimentare) fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Proprietà nutrizionali della ricetta:

Completo per il contenuto di proteine anche in una dieta vegetariana e vegana ricco di calcio altamente biodisponibile (fai il pieno di calcio se usi le mandorle), saziante ed attenzione abbastanza energetico!  Per conoscere di più del cavolo nero approfondisci nel mio articolo https://www.angelagiuliani.it/4361/cavolo-riccio-nero-o-kale-moda-o-virtu/