Coscia di pollo disossato in salsa Guasacaca

Insalata di farro con zucchine, fagiolini, pomodori alla piastra e ricotta asciugata
24 Luglio 2020
Avocado: il frutto più oleoso
29 Luglio 2020
Mostra tutto

Ogni paese ha il proprio modo di impiegare l’avocado e come sempre succede ogni persona personalizza la sua ricetta. Oggi vi presento la ricetta venezuelana della salsa guasacaca di Paola Bernardini, sperando di averla interpretata in maniera abbastanza fedele! La salsa viene usata per condire e accompagnare gli arrosti di carne o il bollito.

Ingredienti per 4 persone

Per la salsa guasacaca:

2 avocadi maturi

2 pomodori non troppo grandi uno rosso e uno verde

Mezzo peperone cornetto rosso e mezzo verde

Mezza cipolla bianca piccola

sale

olio di semi di mais quanto basta (potete sostituire con olio extravergine di oliva)

aceto (opzionale)

Procedimento:

Si frullano peperoni e cipolla in un mixer. Si tagliano a pezzettini molto piccoli avocado e pomodori. Si trasferisce in una ciotola e si unisce la salsina di peperoni e cipolla. Si condisce con sale e olio di semi di mais o extravergine di oliva.

Ricetta della salsa Guasacaca gentilmente concessa da Paola Bernardini

Io ho scelto il pomodoro a pera d’Abruzzo poco maturo e dalla consistenza un po’ più acquosa. Il peperone è il cornetto abruzzese lasciato leggermente raggrinzire. Ho condito il tutto con olio extravergine di oliva. Ho usato la salsa per condire e accompagnare le cosce di pollo disossate arrostite sulla piastra.

Caratteristiche nutrizionali della ricetta

Sapore fresco e vegetale 

La guasacaca è una sfiziosissima e fresca salsa estiva a pezzettini per accompagnare l’arrosto o i bolliti di carne nelle tiepide serate estive.  All’ingrediente principale che è l’avocado https://www.angelagiuliani.it/3854/avocado-il-frutto-piu-oleoso/si affianca il pomodoro ed il peperone sia rosso che verde che le donano un sapore gradevolissimo lievemente acidulo e pungente (soprattutto se si impiegano il pomodoro ed il peperone verde) che esalta quello della carne, preferibilmente i tagli più magri. L’olio di semi di mais consigliato nella ricetta è perfettamente in linea con la cucina venezuelana ed ha un gusto molto meno deciso rispetto al sapore vegetale dell’olio extravergine di oliva.

Integrazione naturale di vitamina C e carotenoidi 

La salsa guasacaca così come è preparata è una straordinaria integrazione naturale di vitamina C proveniente dai peperoni innanzitutto (191 mg% quello rosso e 77 mg% quello verde) e poi dai pomodori ambedue rigorosamente crudi. Insieme all’avocado pomodoro e peperoni contribuiscono a fornire una ricarica di carotenoidi resi altamente disponibili dalla presenza dei grassi provenienti dall’avocado e dall’olio. Quindi oltre a condire la carne dalla consistenza più asciutta la salsa fornisce una serie di antiossidanti per combattere le specie ossidanti dannose che si formano durante modalità di cottura più aggressive come l’arrosto. La vitamina C ha la capacità di mantenere stabili la vitamina A ed E presenti nell’avocado, pomodoro e nei peperoni, rafforzandone notevolmente il potere antiossidante. Inoltre protegge i grassi salutari dell’avocado dall’ossidazione. Per il nostro organismo la preparazione è un’eccellente fonte di sostanze antiossidanti che stimolano il nostro sistema immunitario e ci proteggono dai danni dei radicali liberi. Inoltre la preparazione grazie all’insieme di vitamina C, vitamine del gruppo B apportate consente di combattere l’iperomocisteinemia.

Ringrazio Paola Berardini per avermi fatto conoscere un nuovo gustoso abbinamento dell’avocado! Provatela!