Agretti: il sapore della primavera è sul filo

Spaghetti al peperoncino aglio olio e agretti
26 Maggio 2021
Paccheri con salicornia e totanetti
10 Giugno 2021
Mostra tutto

Gli agretti o barba di frate sono ortaggi tipici primaverili con una stagionalità molto breve (aprile-maggio-giugno). Le piantine con radici molto piccole crescono anche spontaneamente nei in terrieri costieri ricchi di sale.

Composizione nutrizionale:

Sono ricchi di acqua (97%), sali minerali tra cui spiccano il potassio, il magnesio e il sodio sotto forma di citrati e carbonati,  con buon contenuto di calcio e ferro. Il colore verde brillante è dovuto alla clorofilla  non mancano carotenoidi, tra cui spicca il β carotene precursore della vitamina A, luteina e zeaxantina. Ottimo il contenuto di folati (40% RDA) e buono il contenuto di vitamina C.

Consumo ottimale e abbinamenti:

Sebbene siano un po’ impegnativi da pulire perché bisogna eliminare le radici e la terra, vale la pena di provarli:

Cotti: Bolliti per pochissimi minuti in poca acqua e conditi con olio extravergine di oliva e limone sono un’ottimo contorno per pranzo o cena oppure possono essere bolliti e ripassati in padella con aglio, olio e peperoncino o acciughe. Il sapore intenso si sposa anche a quello della ricotta, per cui possono fare da base anche per una torta salata primaverile in alternativa agli spinaci.

Conservazione: tendono ad annerirsi rapidamente per cui conviene non far trascorrere troppo tempo tra la raccolta ed il consumo. Possono essere congelati dopo la cottura e conservati anche a maggior distanza.

Proprietà nutrizionali: 

Gli agretti per la ricchezza di acqua e sali minerali hanno una funzione remineralarizzante. La presenza di magnesio, folati e ferro li rende utili per contrastare la stanchezza, svolgere un’azione antidolorifica e antispastica nelle donne soffrono di dismenorrea.

Consumare gli agretti equivale anche a fare scorta dei carotenoidi che proteggono la vista dai raggi solari.

Bolliti hanno azione diuretica, mentre ripassati esplicano un effetto di stimolo del transito intestinale.

Scopri la ricetta per primo piatto facile e primaverile https://www.angelagiuliani.it/4468/spaghetti-al-peperoncino-aglio-olio-e-agretti/.